MotoGp, Aragon non è più un miraggio: Rossi deciderà entro mercoledì


MISANO ADRIATICO – Aragon forse non è più un miraggio: Valentino Rossi deciderà entro mercoledì 20 settembre se partecipare al gp spagnolo in programma nel prossimo fine settimana. È quanto si legge in una nota diffusa in serata dal team Movistar Yamaha dopo che il camione di Tavullia ha effettuato un primo test a Misano per saggiare le condizioni della sua gamba destra, reduce dalla doppia frattuta di tibia e perone.

Oggi “Valentino Rossi, dopo l’infortunio in enduro del 31 agosto, ha lavorato diligentemente sul recupero dalla doppia frattura alla sua gamba destra. Oggi il nove volte Campione del Mondo ha voluto mettere alla prova il suo livello di forma fisica e ha completato con successo alcuni giri intorno al Circuito “Marco Simoncelli” di Misano su una YZF-R1M, prima che la pioggia interrompesse il test” si legge nella nota di Movistar Yamaha. “Poichè la sessione di prova di oggi è stata interrotta a causa del cambiamento del tempo, la valutazione della condizione fisica di Rossi non è stata conclusa. Il ‘Dottore’ deciderà entro mercoledì 20 Settembre, se tenterà di partecipare al Gran Premio di Aragón di questo fine settimana”.



A Misano il Dottore ha effettuato solo pochi giri prima che cominciasse a piovere. Il test era previsto per domani, ma sarebbe stato anticipato a oggi per le cattive previsioni meteo per il 19 settembre. Il test sul circuito Simoncelli, chiuso per l’occasione, sarebbe…