Fit paddling: la nuova frontiera del fitness



Pubblicato il

Una nuova disciplina per gli amanti del fitness. Il fit paddling debutta in piscina. Ma si appresta a sbarcare sulle spiagge italiane


Fit paddling

courtesy of Fit Paddling



Metti una pagaia, una tavola da stand up paddle e una piscina. Ed ecco materializzarsi il fit paddling, una delle discipline sportive del momento. Dopo la fase di sperimentazione e perfezionamento, durata un paio d’anni, lo scorso giugno ha debuttato al Rimini Wellness. Distinguendosi tra le novità più importanti della più grande kermesse mondiale dedicata al mondo del fitness, del benessere e dello sport. La ricetta vincente del fit paddling è un mix di divertimento ed esercizio fisico moderato. Adatto a grandi e piccini, e soprattutto praticabile anche nella stagione invernale.

Il fit paddling è nato dall’idea di un professionista dello sport. Fulvio Fina, ex atleta di canoa e kayak, ha un curriculum di tutto rispetto. Quattro volte Campione Italiano, presente in 3 competizioni mondiali, finalista nella Coppa del Mondo di Praga e ai Campionati Europei di Liptosky nel 2007. Il suo merito? Aver utilizzato il suo know-how sportivo per creare dal nulla una nuova disciplina. Dal suo quartier generale di Cuneo, eroga corsi di formazione per discenti e per istruttori e ha brevettato l’attrezzo base per praticare questo sport. La fitness board. Si tratta di un tavola galleggiante in polietilene, con superficie…