Trenitalia, si dimette l’ad Morgante. Orazio Iacono nuovo ad


Cambio a sorpresa al vertice di Trenitalia. Barbara Morgante ha lasciato l’incarico di amministratore delegato. Ferrovie dello Stato ha designato il nuovo Cda di Trenitalia con Tiziano Onesti riconfermato presidente, e Orazio Iacono con l’incarico di amministratore delegato e direttore generale. Lo ha reso noto il gruppo, aggiungendo che l’ex ad Morgante assume la responsabilit della direzione centrale governance partecipazioni estere di Fs per gestire la crescita internazionale del gruppo.

Il nuovo Cda sar nominato dalla prossima assemblea di Trenitalia e Iacono, come ad e dg, avr tutte le deleghe operative, spiega Fs. Gli altri componenti del board sono Paolo Colombo, Antonella D’Andrea e Maria Rosaria Maugeri. Il Cda di Trenitalia, in carica dal 21 dicembre 2015, ha portato a termine il mandato di riorganizzare la societ in coerenza con le prospettive di sviluppo previste dal Piano industriale del gruppo Fs per il trasporto ferroviario nazionale e internazionale, passeggeri e merci, sottolinea Fs.

I possibili attriti sulla quotazione delle Frecce

L’addio di Morgante dopo due anni al vertice dell’azienda potrebbe essere frutto degli attriti con Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Ferrovie dello Stato, la controllante di Trenitalia, sulle prospettive di sviluppo dell’Alta Velocit in Italia nei prossimi anni. Come noto, Mazzoncini punta a quotare in Borsa Ferrovie dello Stato, in…