Shakhtar – Napoli 2-1, pagelle / Centrocampo desaparecido. Driin driin Mertens


Allan e Mertens imprescindibili. Diawara e Hamsik peggiori in campo. Santo Palo

Shakhtar – Napoli 2-1, pagelle / Centrocampo desaparecido. Driin driin Mertens

REINA. Pepe fa tutte le parti in tragedia, cara Ilaria. Salvezza e dannazione. Prima evita il raddoppio sul solito Taison, poi va a farfalle e gli ucraini fanno due a zero. Infine, deve pure ringraziare Fratello Palo – 5

Croce e delizia. Amore e morte. Gioia e sofferenza. Insomma, quel grosso, grasso errore che ci spezza le gambe e Santo Palo. Se avesse parato quel gol forse avremmo visto un’altra partita – 5

HYSAJ. La corsa non manca. E’ tutto il resto che latita, dalla fase difensiva al piede ruvido che rovina l’ultimo passaggio. Nulla di nuovo sotto il sole, per carità, ma in questo inizio di stagione aveva mostrato notevoli progressi – 5

La sensazione è che spenda moltissimo, ma che a questi livelli proprio non ce la faccia – 5 

La difesa che traballa

ALBIOL. L’orrida serata non risparmia neanche lui. I due colossi della difesa traballano come non mai. Perdipiù, nel deserto generale, l’Ispanico prova a impostare più del dovuto e sbaglia, talvolta pericolosamente – 5

Tuttavia, Fabrizio, mi è sembrato uno dei più lucidi, dietro. Peccato che abbia innescato la ripartenza dei velocissimi ‘shakhtani’ nella ripresa – 5 

KOULIBALY. Mezzo voto in più del collega Albiol ma sempre sotto la sufficienza. Rispetto alle saette dello Shakhtar, il povero Koulibaly sembra muoversi alla moviola – 5

Molto nervoso. Lo dimostra, tra le altre cose, il giallo preso: era davanti…