Monza, ragazze in auto aggredite e rapinate – Cronaca


Monza, 13 settembre 2017 – Rapina e terrore ieri sera per due ragazze. Le due amiche vanno a mangiare una pizza in via Magenta. Quando escono per rincasare intorno alle 21.30, si ritrovano aggredite.

La ragazza che sta salendo al posto passeggero si vede arrivare addosso uno sconosciuto che urla parole in una lingua straniera, spalanca a forza la portiera  e allunga le mani verso le sue gambe.

Terrorizzata, la vittima riesce a uscire dell’abitacolo e ad allontanarsi di qualche metro con la sua amica scesa subito insieme a lei dal posto di guida.

Lo sconosciuto resta a trafficare in auto per qualche istante e ne fugge poco dopo con il portafogli della donna, che aveva tirato fuori dalla sua borsetta, lasciata sul sedile nella concitazione degli eventi. Dentro per fortuna c’erano solo documenti e 20 euro in contanti. Il rapinatore è fuggito in bicicletta lungo via Arnaldo da Brescia in direzione di via Cavallotti. Indagano gli agenti del Commissariato di polizia di Monza.