Tesla, ecco la Model 3: prezzi bassi per sfondare


La Tesla Model 3

La Tesla Model 3

Il copione è stato rispettato: Elon Musk ha consegnato personalmente le prime trenta Model 3 presso la fabbrica di Fremont, in California. Uno show in piena regola quello del fondatore e CEO di Tesla che si gioca parecchio della fama e del plano finanziario (da qui lo scetticismo di molti operatori e l’attesa delle Case concorrenti) con il terzo modello della serie, “La Model 3 è una versione più piccola e più abbordabile della Model S – ha specificato Musk – di conseguenza avrà minore autonomia, minore potenza e funzioni meno sofisticate”. Per ora, ne sono state ordinate 400mila, le prime andranno ai dipendenti delle sue aziende. Ma resta il problema dei tempi di consegna: dalle previsioni ottimistiche (come 100mila unità entro fine anno) si è passati a un quinto. E sicuramente, la vettura arriverà in Europa non prima della seconda metà del 2018.

I DATI TECNICI
La cerimonia di Fremont è servita non tanto per vedere l’auto, già abbondantemente presentata ma per avere certezze sui dati tecnici. La Tesla 3 è lunga 4,69 metri (contro i 4,97 della Model S), larga 1,93 e alta 1,44 metri, con un passo è di 2,87 metri. I fari sono full Led e anche il tetto in vetro è di serie. La versione a motore singolo e con batteria standard (non ci sono dettagli sulla capacità, ma si parla di 50-55 kWh) parte da 35 mila dollari, ha un’autonomia di 220 miglia (quasi 354…