Matteo Renzi al Parco Nord chiude la Festa dell’Unità – Cronaca


Bologna, 1 luglio 2017 – Finale col botto per la Festa dell’Unità del Parco Nord. Domenica 17 settembre, nel pomeriggio, Matteo Renzi salirà sul palco dell’arena dibattiti per l’incontro di chiusura del cartellone politico della kermesse dem. Più tardi, in serata, il gran finale con il concerto di Francesco Gabbani.

La conferma della presenza del segretario nazionale del partito al Parcio Nord si è avuta in queste ore, dopo una serie di telefonate fra Renzi e il segretario provinciale Francesco Critelli.

Come annunciato, l’organizzazione della festa – che inizierà il 24 agosto – sta lavorando per allestire un calendario di incontri politici molto ricco. Confermati gli inviti a tutti i ministri del governo di Paolo Gentiloni. Ma non mancheranno i big del Pd: si attendono conferme da Lorenzo Guerini, coordinatore del partito e dal vicesegretario Maurizio Martina; da Matteo Richetti, portavoce dem e da Matteo Orfini, commissario del Pd romano; da Gianni Cuperlo al capogruppo alla Camera, Ettore Rosato.

«Sicurezza e immigrazione» sono temi centrali, che «preoccupano» Renzi, come lui stesso aveva spiegato a metà maggio in via Rivani, sede del Pd bolognese, durante l’incontro con i segretari dei circoli della regione. Proprio sulla sicurezza sarà incentrata un’iniziativa ad hoc della Festa dell’Unità, cui parteciperà il ministro dell’Interno Marco Minniti.

Anche per il cartellone degli spettacoli gli organizzatori promettono…