McFIT, un nuovo concetto di fitness: innovativo ma democratico


Oggi una realtà funziona se sa dar vita a una community, ovvero una comunità di persone che dapprima virtualmente, poi anche realmente, discutono, si interessano, partecipano alle proposte lanciate su un determinato argomento. Ecco spiegato in poche righe perché funziona la realtà McFit: non si tratta di attività fisica e palestra in senso stretto, ma di fitness a 360 gradi.

Innanzitutto, McFit Global Group, con i suoi 1,4 milioni di abbonati e gli oltre 240 centri fitness distribuiti in cinque paesi europei, è la catena n°1 in Europa nel settore del fitness. Sotto di sé, raggruppa i marchi McFIT, JOHN REED Fitness Music Club, CYBEROBICS® e High5, modalità di allenamento che consentono agli abbonati e a tutti gli appassionati di fitness, la possibilità di allenarsi ovunque con passione ed entusiasmo. Ma soprattutto offrono un nuovo modo di intendere il fitness: non il semplice esercizio fisico, ma attività fisica svolta in ambienti dal design innovativo, con le strumentazioni più all’avanguardia e la possibilità poi di partecipare a tutte le attività collaterali proposte. Una vera e propria community, appunto.

LEGGI ANCHE

Novità fitness 2017

«In Italia siamo presenti in gran parte del Nord Italia e a Bari – precisa Luca Torresan, marketing e communication manager di McFIT – Ma in Europa ci stiamo espandendo alla velocità della luce. Questa diffusione ampia ci consente di sfruttare le economie di scala e…